Shiatsu - A.S.D. CENTRO SCIENZE MOTORIE E SHIATSU

Vai ai contenuti

Menu principale:

Shiatsu

Attività

LO SHIATSU non è un massaggio , non possiamo quindi parlare di massaggi Shiatsu né definire una seduta Shiatsu come terapia né come trattamento estetico. Lo Shiatsu è qualcosa di molto più profondo ed implica differenti livelli energetici: fisico, emozionale, mentale e spirituale, tutto ciò che comprende l'essere umano e la sua esistenza. Esso prevede un approccio rispettoso, che unisce la semplicità del tocco con tecniche di rotazioni e stiramenti e si avvale di un'antica filosofia ed un sapere che ci arriva dall'Oriente.  

Il tatto è la vera essenza di questa disciplina e pertanto l'unico strumento utilizzato dall'Operatore Shiatsu è costituito dalle sue mani: vengono praticate sul corpo del ricevente (ricoperto da indumenti) e precisamente lungo la linea dei meridiani (canali energetici) delle pressioni di diversa natura ed intensità ed attuati alcuni movimenti di stiramenti e rotazioni, il tutto per ottenere il massimo rilassamento.  

Lo Shiatsu implica l'osservazione, l'ascolto, le domande ed il contatto. Il tocco specifico dello Shiatsu sostiene l'energia vitale nel suo fluire. Esso permette di entrare in contatto con l'individuo nella sua totalità: questo è il cardine, l'essenza ed il cuore dello Shiatsu.  

Lo Shiatsu ha un effetto  distensivo, tranquillizzante o rivitalizzante. Rilassa e stimola il potenziale auto-curativo della triade corpo, mente e spirito.  
I trattamenti Shiatsu non sono solo piacevoli, distensivi e benefici, ma favoriscono anche lo sviluppo interiore ed una conoscenza approfondita dei processi energetici.  

Il trattamento Shiatsu dà in genere al ricevente una sensazione di benefico rilassamento; è al tempo stesso una salutare stimolazione, sollecita e rafforza la sua capacità di auto-guarigione.  
Lo Shiatsu agisce come prevenzione, aiuta a conservare lo stato di salute e può essere un efficace sostegno nel corso di altre terapie.  

                       

 
Torna ai contenuti | Torna al menu